Sicurezza

PREFETTO SANTARELLI, TRENTINO ALTO ADIGE RIMANE A RISCHIO INFILTRAZIONI

"La sicurezza è responsabilità di tutti"

“Il Trentino Alto Adige è a rischio di infiltrazione della criminalità organizzata perché è un territorio ricco con investimenti sostanziosi nell’economia e dove le organizzazioni criminali riescono a reinvestire gli ingenti guadagni illeciti. Lo abbiamo visto a Lona Lases e abbiamo assistito tentativi a Riva del Garda e in altre zone ad alto richiamo turistico. Bisogna tenere la guardia alta e ricordare che la sicurezza non è competenza esclusività delle forze dell’ordine, ma è responsabilità di tutti”. Così il commissario del governo per la provincia di Trentino, Filippo Santarelli, in occasione della conferenza stampa di conclusione del mandato. “In Trentino – ha detto Santarelli – ho trovato un territorio con un altissimo rispetto delle regole. In un contesto di questo tipo si vive meglio e vi è una alta collaborazione della cittadinanza per la sicurezza di tutti”. Santarelli, arrivato a Trento nel maggio del 2023, lascerà l’incarico già con domani, primo giorno di pensione. Per quanto riguarda l’attività di contrasto della criminalità organizzata effettuata nell’ultimo anno, Santarelli ha ricordato i diversi protocolli siglati negli ultimi mesi e la creazione del tavolo contro le infiltrazioni criminali nel tessuto economico.

30 Aprile 2024


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

VOLLEY CHAMPIONS LEAGUE, ITAS TRENTINO ESPUGNA BERLINO 3-0

L’Itas Trentino mette in cassaforte il passaggio in semifinale di Champions League. Ieri sera in terra di Germania i gialloblù nella gara di andata dei quarti di finale superano per 3-0 il Berlin Cycling Volley. Un risultato mai in discussione e decisamente promettente in vista della gara di ritorno, in programma il 29 febbraio a … Continua a leggere

ICE HOCKEY LEAGUE, BOLZANO MISSIONE COMPIUTA A GRAZ

Missione compiuta in terra di Carinzia. L’hockey club Bolzano Alto Adige Alperia è ai playoff, per la decima volta in undici stagioni. I biancorossi conquistano la certezza matematica grazie a una netta vittoria in casa del fanalino di coda Graz: 0 a 7 il risultato finale, in un match sempre in discesa per la compagine … Continua a leggere

SILANDRO, UN MORTO NELLA CANTINA INVASA DAL FUMO

Tragico l’esito dell’incendio divampato nella serata di sabato in una cantina nel centro di Silandro in Val Venosta. Una persona è stata trovata esanime dai vigili del fuoco nella cantina invasa dal fumo, ed è stata trasportata all’ospedale di Silandro, dove però è deceduta in rianimazione. Altre tre persone sono state portate all’ospedale per intossicazione … Continua a leggere