Cronaca

INCAPACE DI INTENDERE UCCISE LA MADRE, TOLPEIT ORA È LIBERO

Cleto Tolpeit, il 50enne che nel gennaio 2016 uccise l’anziana madre Irma con 20 coltellate nella loro casa di San Lorenzo di Sebato, è attualmente in libertà vigilata. L’uomo era stato dichiarato dal tribunale di Bolzano non imputabile per vizio totale di mente al momento del fatto. La perizia psichiatrica stabilì anche che era socialmente pericoloso e per questo il giudice dell’udienza preliminare dispose il ricovero coatto di Tolpeit in una Residenza per l’esecuzione della misura di sicurezza (Rems) per seguire una cura psichiatrica per un periodo di 16 anni. L’ultima visita ha stabilito che la pericolosità di Tolpeit si è molto attenuata e quindi l’uomo può lasciare di giorno la struttura, salvo dovervi comunque tornare per la notte. [mda]

13 Ottobre 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

ALTRO CASO DI MOBBING NELLA SANITA’ TRENTINA

Altro caso di mobbing all’interno dell’azienda sanitaria trentina. Dopo il caso di Sara Pedri, la ginecologa scomparsa a Cles nel marzo scorso al centro di presunte vessazioni sul lavoro, ora emerge, grazie alla segnalazione del consigliere provinciale di Onda Civica Filippo Degasperi, il caso di una anestetista in servizio all’ospedale S.Chiara che, in seguito ad … Continua a leggere

UIL TOUR: CRESCONO TENSIONE SOCIALE E INFORTUNI SUL LAVORO

Ha fatto tappa anche in regione il Uil Tour per fare il punto sulle problematiche, legate al mondo del lavoro. Ai tempi della pandemia crescono gli infortuni sul lavoro e la tensione sociale. Il sindacato in tour sta toccando numerose città italiane, 25 in tutto, per raccogliere le preoccupazioni dei lavoratori e trovare le soluzioni … Continua a leggere

VAL DI FASSA. FURTO IN VILLA, DENUNCIATI 2 MINORENNI

Due ragazzi di 16 e 17 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Cavalese per furto in abitazione. I due, che erano fuggiti da una comunità di recupero della provincia di Parma a cui erano stati assegnati dal tribunale per i minorenni di Bologna, si sarebbero introdotti in una villa di San Giovanni di Fassa … Continua a leggere

Eventi Radio NBC

NELLA VALIGIA CHE C’E’?

RADIO NBC RETE REGIONE – LA RADIO DELLE ALPI SI COMPLIMENTA CON ELEONORA TIBALDO DI BOLZANO VINCITRICE DEL SUPERPREMIO, ANELLO IN ORO CON BRILLANTI, DEL VALORE DI € 1.190,00

SINDROME DI DOWN

In occasione della giornata mondiale della sindrome di Down (21 marzo), istituita nel 2011 dall’Onu, sono state presentate a Bolzano una serie di iniziative. 4 associazioni locali (Associazione Family Day, Provita&Famiglia, Movimento per la vita, Il Sorriso) si sono coordinate per sensibilizzare l’opinione pubblica sul rispetto dovuto a queste persone, anche in considerazione dei loro … Continua a leggere

IL VESCOVO E SAN GIUSEPPE

Nella lettera pastorale di qualche giorno fa, il vescovo di Bolzano e Bressanone Ivo Muser, ha lanciato la proposta alla Provincia di Bolzano di introdurre in Alto Adige la festa patronale il 19 marzo, festa di San Giuseppe, in sostituzione del lunedì di Pentecoste, festivo in Alto Adige. Sara’ la Provincia di Bolzano a decidere … Continua a leggere