VAL BADIA. INSULTA L’ INSEGNANTE DEL FIGLIO SU FACEBOOK, CONDANNATO A OTTO MESI

facebook

Il padre di uno scolaro che frequenta la scuola elementare in un paese della Val Badia e’ stato condannato dal tribunale di Bolzano a otto mesi di reclusione per aver diffamato su facebook l’ insegnante del figlio. L’ uomo avviso’ la maestra di essere una lavativa per una serie di assenze che in realta’ sarebbero state giustificate da problemi di salute. La sospensione condizionale della condanna e’ stata ammessa solo a fronte del pagamento di un risarcimento morale di 12 mila euro entro il 30 giugno (mda)

14 marzo 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC