TRENTO. UBRIACO E SENZA BIGLIETTO SUL BUS AGGREDISCE CONTROLLORE

autobuss

Ubriaco e senza biglietto sull’autobus aggredisce il controllore. E’ successo a Trento, dove un cittadino di nazionalità nigeriana, in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno, è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti degli stessi agenti e dei controllori di Trentino Trasporti. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, alterato dall’alcol, è salito sull’autobus numero 17 senza ticket valido. Al momento della stesura del verbale per la relativa sanzione, lo straniero si è innervosito inveendo contro i controllori e, sempre più alterato, ha iniziato a battere i pugni contro la carrozzeria dell’autobus gridando e spaventando gli altri passeggeri. Alla fermata di via Bolzano, i controllori lo hanno invitato a scendere. L’uomo ha iniziato a gridare verso uno dei controllori, che è poi stato afferrato con violenza all’altezza della cintura e spinto con forza contro una recinzione di metallo. Solo dopo l’impiego dello spray urticante in dotazione e con l’aiuto del personale di Trentino Trasporti gli agenti, intervenuti sul posto, sono riusciti a bloccare lo straniero ed arrestarlo. [fm]

21 agosto 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC