TENNIS. SINNER VINCE IL TORNEO IN VAL GARDENA

SINNER 39000

Jannik Sinner ha vinto ad Ortisei lo Sparkassen ATP Challenger di Val Gardena (46.600 euro di montepremi), festeggiando cosi un altro grandissimo successo della sua ancora giovane carriera. In finale il 18enne di Sesto Pusteria ha battuto l’austriaco Sebastian Ofner (ATP 173), cinque anni più anziano di lui, in due set con il punteggio di 6-2, 6-4.

Sinner è reduce da una settimana straordinaria. Ad Ortisei il beniamino locale è cresciuto di partita in partita. Dopo aver eliminato uno dopo l’altro l’austriaco Lucas Miedler (ATP 275), i connazionali Roberto Marcora (ATP 183) e Federico Gaio (ATP 153) e ieri il francese Antoine Hoang (ATP 124), il tennista pusterese ha affrontato oggi in finale Sebastian Ofner. Sinner ed il 23enne austriaco, numero 10 ad Ortisei e 173 del mondo, si sono sfidati per la prima volta in carriera.

L’allievo di Riccardo Piatti è partito alla grande, scappando con due break subito sul 5-2. Sul proprio turno di battuta Sinner ha dovuto annullare un break point, poi ha sfruttato la sua prima palla set per il netto 6-2. Anche nella seconda frazione di gioco Sinner è passato subito in vantaggio per 2-0. Ofner però non si è arreso, piazzando il rebreak del 2-2 pari. Nel nono gioco l’azzurrino ha nuovamente strappato il turno di battuta ad Ofner, portandosi sul 5-4. Subito dopo Sinner ha chiuso l’incontro con un ace per il 6-4 finale. Gioia infinita per il tennista di Sesto Pusteria, che dopo il due volte campione Andreas Seppi diventa così il secondo altoatesino a vincere il Challenger di Ortisei.

17 novembre 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC