OPERAIO MUORE SCHIACCIATO, TRE A PROCESSO IN TRENTINO

Tribunale-di-trento

Sono tre le persone sotto processo per la morte di Stefano Colleoni, il 22 enne che il 24 novembre 2016 morì mentre lavorava a Castelnuovo schiacciato da alcuni pannelli di legno che pesavano tre tonnellate. La morte sopraggiunse il giorno dopo a causa delle terribile ferite e fratture riportate. Il giudice Marco La Ganga ha ieri rinviato a giudizio per omicidio colposo e violazione della normativa antinfortunistica gli imprenditori della ditta Xlam Dolomiti, Domiziano e Franco Paterno e il responsabile del servizio di prevenzione della ditta Davide Saia. (fm)

11 ottobre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC