NON FECE SALIRE GLI IMMIGRATI. AUTISTA DI BUS A GIUDIZIO

AUTISTA BUS

Sarà processato con l’accusa di interruzione di pubblico servizio e violazione della legge Mancino sulla discriminazione razziale l’autista della Trentino Trasporti che a Marco di Rovereto. nel dicembre di due anni fa, saltà una fermata lasciando a terra un gruppo di richiedenti asilo. Gli stranieri stavano attendendo il bus per recarsi alle lezioni di italiano organizzate dalla Provincia. Moreno Salvetti, che si trovava alla guida del pullman , nega ogni addebito e sostiene di non essersi fermato semplicemente perché nessuno aveva fatto segno di voler salire. Per la difesa, dunque, fu semplicemente rispettato il regolamento. La Procura è però di avviso contrario e ha chiesto il processo

22 marzo 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC