MANIFESTAZIONE A ROMA DELLA CGIL CONTRO I VOUCHER. PULLMAN E AUTO DA TUTTA LA REGIONE

C’erano anche oltre 700 trentini e altoatesini, tra lavoratori, pensionati e funzionari sindacali, a Roma per la manifestazione straordinaria indetta dalla Cgil nazionale contro i nuovi voucher. In piazza in migliaia hanno contestato la scelta di governo e parlamento di recuperare il metodo di pagamenti dei lavoratori con i tagliandi. “In sostanza in appena 35 giorni – dicono alla Cgil – hanno approvato una norma e il suo esatto contrario al solo scopo, ormai è evidente, di evitare la consultazione popolare con il referendum proposto dalla Cgil e sostenuto da tre milioni cittadini e cittadine. Per questa ragione- si conclude – la Cgil va avanti e ricorrerà alla Corte Costituzionale”.

17 giugno 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC