HOCKEY. L’ASIAGO VINCE A CANAZEI ALL’OVERTIME

HOCKEY FASSA

Ultima partita prima di Natale per la Alps Hockey League. Il Fassa recupera Luca Zandonella che ha scontato tre giornate di squalifica ma deve rinunciare ad Elias Thum. Nell’Asiago sono assenti Josè Magnabosco e Chad Pietroniro. Partita che è subito giocata a viso aperto con le due formazioni che si riversano in attacco complice anche le penalità ad Anthony Bardaro e Marco Marzolini. Il Fassa si porta in vantaggio dopo 11 minuti quando la prima linea confeziona la prima rete con il passaggio di Martin Gran da dietro porta per Diego Iori. Lo stesso Iori, poco dopo, colpisce il palo in azione solitaria. La reazione dell’Asiago c’è ma la formazione giallorossa non trova spazi vincenti mentre i Falcons chiudono il primo tempo all’attacco. Nella ripresa la gara è un concentrato di emozioni. L’Asiago spinge sull’acceleratore ed inizia a mettere pressione a Matthew Hewitt. La rete del pareggio degli ospiti arriva poco prima di metà partita con Matteo Tessari che con un tocco fortunato verso i gambali di Hewitt in situazione di quattro contro quattro. Poi arriva il momento dei portieri che diventano assoluti protagonisti con delle parate straordinarie e grazie ai loro interventi non ci sono altre reti nel secondo tempo. Nel terzo periodo l’Asiago cerca di chiudere la gara. I suoi sforzi sono ripagati dalla rete dalla blu di Alex Gellert in diagonale. Ma i Falcons non si arrendono. Hewitt respinge i tentativi dell’Asiago per un altro goal. Poi Martin Castlunger segna il pareggio (53’) in powerplay con una respinta davanti porta. Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa passano in vantaggio con Ivan Lauton con un tiro in mischia al termine di un’azione insistita. Il finale del terzo tempo è molto emozionante. I Falcons sbagliano più volte il goal a porta vuota e poi Phil Pietroniro realizza il pareggio al suono della sirena finale gelando lo Scola che credeva in una vittoria ormai certa. All’overtime, dopo l’ennesimo miracolo di Hewitt, arriva la bordata ancora di Phil Pietroniro che regala la vittoria per 4:3 all’Asiago. I giallorossi salgono in classifica al 6° posto e raggiungono per numero di punti il Renon.

Stampa pagina Invia collegamento
IMMAGINI

24 dicembre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC