UN GIOVANE DI ORIGINE ALTOATESINA TRA GLI UCCISI A PARIGI

Aveva radici altoatesine una delle vittime degli attacchi dell’Isis di Parigi. Si tratta di Raphael Hilz, (nella foto tratta dal suo profilo Facebook) un giovane architetto germanico di 28 anni la cui madre è nativa di Lauregno, un piccolo paesino in Alta Val di Non. Il giovane lavorava nel team dell’archistar Renzo Piano, che sorge non lontano da un ristorante preso di mira dai terroristi. Secondo quanto ricostruito, gli attentatori hanno sparato con raffiche di mitra contro la facciata del ristorante e il ragazzo non ha avuto nessuna possibilità di salvarsi dato che è stato ucciso all’istante da un colpo alle spalle.

16 novembre 2015


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC