DOPING. SCHWAZER CHIEDE DI PATTEGGIARE OTTO MESI

Alex-Schwazer

L’ ex marciatore azzurro Alex Schwazer ha chiesto di patteggiare una condanna a 8 mesi di reclusione con una multa di 6 mila euro in relazione all’ inchiesta sul doping con conseguente accusa di frode sportiva. Come noto l’ atleta, squalificato per tre anni e mezzo, intende patteggiare sul fronte penale per poi chiedere una riduzione della squalifica al fine di tentare il ritorno sul palcoscenico mondiale in occasione delle Olimpiadi di Rio del 2016. Il sostituto procuratore Giancarlo Bramante decidera’ domani se esprimere parere favorevole alla proposta avanzata, che dovra’ poi essere vagliata dal giudice Carlo Busato

11 dicembre 2014


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC