CONTRATTI CAPESTRO. STRANIERI A LEZIONE DI DIRITTI

UIL

Su 500 aziende controllate in Trentino, sono stati accertati 66 casi di lavoratori stranieri assunti con contratti capestro o non in regola. Sulla base del dato fornito dall’ispettorato del lavoro, Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di lanciare l’iniziativa “sindacati senza frontiere” per informare richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale dei diritti e doveri sul posto di lavoro. Complessivamente si tratta di una platea di 1350 persone, la prossima settimana partiranno sette corsi per una cinquantina di iscritti. L’iniziativa è nata anche a seguito della decisione della Provincia di tagliare i fondi per l’accoglienza. [fm] [Sentiamo Milena Sega della Cisl:]

14 marzo 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC