CONDANNATO A 9 MESI DI CARCERE IL TUNISINO CHE HA SFONDATO A TRENTO IL PARABREZZA DI UN BUS A TESTATE

parabrezzarotto

Ha patteggiato 9 mesi di reclusione senza la condizionale per danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio, un trentunenne tunisino presunto responsabile a Trento di un grave danneggiamento ad un bus in via Prepositura. Il tunisino era andato in escandescenza, lanciando una grossa pietra contro i finestrini del mezzo Andati in frantumi e facendo fuggire i passeggeri. Intanto a seguito dell’episodio il consigliere comunale Cristian Zanetti ha depositato in consiglio comunale una mozione con la quale si chiede un presidio fisso delle forze dell’ordine in centro storico (mda)

Ascolta l’intervista al consigliere comunale Cristian Zanetti


12 ottobre 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC