UNA CAMPAGNA CONTRO IL CO, NEMICO INVISIBILE

Spazzacamini 2

Negli ultimi anni gli avvelenamenti da monossido di carbonio legati ai lavori di risanamento delle abitazioni sono purtroppo aumentati. Per questo motivo gli spazzacamini e i fumisti dell’APA altoatesina, in collaborazione con i vigili del fuoco volontari e il corpo permanente, hanno organizzato una campagna di sensibilizzazione dal titolo “KO con il CO”, allo scopo di mettere in guardia la popolazione dai pericoli del monossido di carbonio, una sostanza inodore e insapore che, se respirata anche in quantità ridotta, può portare alla morte. Il gas si produce a causa di un processo di combustione incompleto e spessissimo si verificano condizioni di pericolo in occasione di risanamento delle abitazioni. In quel contesto, infatti, spesso viene trascurato l’aspetto dell’alimentazione dell’aria utilizzata per la combustione che, diventando densa, non garantisce più il giusto apporto di ossigeno all’ambiente. Il ridotto apporto di ossigeno può anche derivare da difetti tecnici, dovuti a una mancanza di manutenzione della stufa o del camino. E’ fondamentale quindi che gli impianti vengano controllati con frequenza e che si effettui una manutenzione regolare e, se si sta pianificando la ristrutturazione di una casa, è importante rivolgersi già in fase di progettazione agli installatori di impianti termosanitari, agli spazzacamini, ai bruciatoristi e ai fumisti, allo scopo di analizzare preventivamente tutti gli aspetti chiave.[at]

18 ottobre 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC