SENZA BIGLIETTO SUL BUS AGGREDISCE CONTROLLORI, CONDANNATO

tribunale trento 3

E’ stato condannato a 16 mesi di reclusione il cittadino nigeriano, che mercoledì scorso ha aggredito i controllori sull’autobus numero 17 a Trento. Come si ricorderà, lo straniero, trovato senza biglietto sul bus, ha dato in escandescenza, colpendo il personale di Trentino Trasporti e gli agenti della polizia municipale. L’uomo, in Italia con un permesso di soggiorno per motivi umanitari, era alterato dall’alcol. [FM]

23 agosto 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC