ALBA IN MUSICA SULLE DOLOMITI TRA GUERRA E PACE

Beautiful sunrise with stars and galaxy in night sky.

Beautiful sunrise with stars and galaxy in night sky.

Col Margherita, sopra passo San Pellegrino, ha ospitato il momento clou dei Suoni delle Dolomiti. Alle prime luci del mattino migliaia di persone sono salite a 2.500 metri di quota per assistere al racconto corale e orchestrale “E intanto si suona”. Il viaggio lungo un secolo, nato da un’idea di Mario Brunello e Alessandro Baricco, si confronta con la guerra e l’umanità. Al centro la musica, la guerra, la pace, il silenzio, le piccole e grandi forme di resistenza contro la barbarie. E ancora la sconfitta e la rinascita. Un viaggio nel Novecento fino ai giorni nostri attraverso il diario del soldato Alessandro Silvestri. La musica è stata per lui ancora di salvezza nella bestialità della guerra e qui diventa occasione per muoversi tra parole e suoni e per andare là dove la parola guerra non è un semplice ricordo ma è ancora drammatica realtà. Sul palco ‘ad alta quota’ si sono esibiti musicisti e l’attore, Neri Marcorè. Giovanni Sollima ha composto per questo progetto il pezzo “Diaspora”

20 luglio 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC