ABUSA SESSUALMENTE DEL FIGLIO DI CONNAZIONALI CHE LO OSPITANO, AFRICANO CONDANNATO A TRENTO

tribunale trento 3

Un 26 enne africano è stato condannato a Trento a 4 anni di reclusione per ripetuti atti di violenza nei confronti di un bambino. Il 26 enne, appena giunto in Italia e in difficoltà, era stato accolto da una famiglia di connazionali e li ha ripagati con atti di violenza sessuale nei confronti del figlioletto che all’epoca dei fatti aveva sette anni. E’ stato proprio il bambino a raccontare tutto ai genitori. Il giovane venne subito allontanato dal contesto familiare con intervento dei servizi sociali. Ora la condanna è passata in giudicato e lo straniero è stato arrestato per scontare la pena (mda)

25 maggio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC