400 INTERVENTI DEI POLIZIOTTI SCIATORI, LO SCORSO INVERNO, NEL COMPRENSORIO DI OBEREGGEN

I “poliziotti-sciatori” del servizio di sicurezza e soccorso sulle piste da sci anche quest’anno sono stati impegnati nei distaccamenti di Obereggen, Colfosco.
La chiusura della stagione invernale rappresenta l’occasione per fare un bilancio dell’attività e per mettere in evidenza l’importanza di questo servizio finalizzato a garantire la sicurezza di sciatori, snowboarder e amanti della neve.
Gli operatori, che frequentano uno specifico corso di formazione presso il Centro di Addestramento Alpino della Polizia di Stato di Moena, vengono preparati ad affrontare con professionalità ogni esigenza di soccorso, anche in condizioni atmosferiche estreme, nonché a ricostruire esattamente qualsiasi evento legato ad infortuni ad alta quota.
Gli interventi effettuati, a seguito di incidenti sulle piste o malori, nel solo distaccamento di Obereggen sono stati circa 400 e, in alcuni casi, il primo intervento dei poliziotti è stato di fondamentale importanza, perché ha permesso di agire tempestivamente evitando l’aggravamento delle conseguenze dell’incidente.
Tra questi rientra, ad esempio, l’intervento in soccorso di una bambina di dieci anni, originaria della Polonia, che aveva avuto un incidente con lo slittino sulle piste nel comprensorio sciistico di Obberegen. La piccola cittadina polacca accusava forti dolori al lato sinistro dell’addome e per questo era stata subito immobilizzata dagli operatori in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso per essere ricoverata presso l’Ospedale di Bolzano. Stessa sorte era toccata ad una donna di 48 anni che, a seguito di una caduta accidentale in località Ski Center Latemar nel comune di Nova Ponente, accusava forti dolori al femore sinistro. Grazie ai poliziotti è stata subito soccorsa mediante l’elisoccorso, dopo la messa in sicurezza e lo sgombero della pista.
Nell’ambito dell’attività di prevenzione, anche quest’anno gli operatori della Polizia di Stato hanno partecipato alle giornate formative “Sciare in Sicurezza”, insieme al personale della Croce Bianca e del soccorso alpino, volte alla sensibilizzazione degli alunni delle scuole elementari e medie sulla sicurezza in montagna. Gli alunni sono stati informati sulle norme di comportamento da tenere in pista, sulla segnaletica e sulle modalità di intervento in caso di incidente.
Inoltre, durante il Night Show che da diversi anni si organizza nel comprensorio sciistico di Obereggen, che vede esibirsi la scuola di sci e snowboard locale, è stato presentato il servizio che la Polizia di Stato svolge sulle piste da sci. Davanti ad un folto pubblico di turisti, ospiti e bambini, è stato anche simulato un intervento con la motoslitta dopo un infortunio sulla pista.

26 aprile 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC