VESCOVO BOLZANO, “IL GIORNALISMO RESTI UNA BUSSOLA”

"Più che mai serve buon giornalismo ai tempi delle fake"

“Il giornalismo è e resta una bussola”. Questa l’affermazione del vescovo Ivo Muser salutando i giornalisti presenti nell’annuale incontro per la ricorrenza del 26 gennaio dedicata a San Francesco di Sales, patrono degli operatori della comunicazione che esattamente 100 anni fa Papà Pio XI proclamò loro patrono.

Il vescovo Muser si è soffermato in particolar modo sul tema scelto da Papa Francesco per questa 57a giornata mondiale delle comunicazioni sociali, quello cioè di parlare con il cuore in un tempo contraddistinto da guerre, polarizzazioni e dibattiti esasperati. Affrontate inoltre altre tematiche: da quella della casa, priorità della Caritas, alla collaborazione tra Studio Teologico e ordine dei Giornalisti, ha invitato i media ad una comunicazione più equilibrata e non ostile guardando anche alla prossima campagna elettorale in Alto Adige e infine ha rilanciato il tema degli abusi sessuali. Parte, infatti, tra breve un progetto per e con la Diocesi contro l’abuso di potere e violenza sessualizzata al suo interno in collaborazione con l’Istituto di antropologia dell’università gregoriana di Roma.[Vs]

23 Gennaio 2023


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

SUPERLEGA, ITAS VOLLEY TRENTINO PIEGA TARANTO 3-0

Successo esterno nella domenica di SuperLega per l’Itas Volley Trentino che piega in terra di Puglia la formazione di Taranto, fanalino di coda, per 3-0. Partita molto equilibrata tra le due formazioni con i ragazzi di mister Lorenzetti che si sono imposti in tre combattuti set per 26-24, 28-26 e 25-22. Gialloblù che restano così … Continua a leggere

ECCELLENZA, VINCE LA CAPOLISTA MORI SANTO STEFANO, SUCCESSI ANCHE PER MAIA ALTA, SAN GIORGIO E LAVIS

Prosegue la marcia al vertice, nella 16/a giornata del campionato di Eccellenza, della capolista Mori Santo Stefano che supera con un perentorio 4-0, mentre il San Giorgio si sbarazza del Weinstrasse Sud per 3-1 e il Lavis va a vincere di misura 1-0 sul terreno del Comano Terme. Gli altri risultati: Bozner-Rovereto 1-1, Comano Terme-Lavis … Continua a leggere

VAL D’ULTIMO, SCONTRO TRA DUE SCIATORI, UN MORTO ED UN FERITO

Ancora una vittima sulle nevi dell’Alto Adige. La tragedia nella giornata odierna sulla pista Huttegg nel comprensorio Schwemmalm, a mt.2250 metri di quota, in Val d’Ultimo dove, in seguito ad uno scontro violento tra due sciatori, ha perso la vita un uomo di 37 anni residente a Lana. L’altro sciatore coinvolto nello scontro è stato … Continua a leggere