SOLDI DA ROMA NEL FONDO DI RISERVA. ACCUSE A FUGATTI

Foto: facebook

Foto: facebook

Opposizioni sul piede di guerra in consiglio provinciale a Trento. Ieri pomeriggio i vari partiti che si oppongono all’attuale giunta hanno deciso di abbandonare l’aula in segno di protesta dopo la decisione del governatore Maurizio Fugatti di parcheggiare in un fondo di riserva i 218 milioni di euro in arrivo da Roma per affrontare l’emergenza Covid. Secondo le opposizioni la somma avrebbe dovuto essere investita immediatamente nei settori economici più in sofferenza. I sindacati parlano di decisione incomprensibile [mda] [Ascolta l’intervista al governatore Maurizio Fugatti]


[Ascolta l’intervista al consigliere provinciale Paolo Ghezzi]


1 agosto 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC