Sport

SERIE A2 FEMMINILE, ITAS VOLA IN ALTO, BATTUTA ANCHE OFFANENGO 3-0

Quarto successo di fila per le gialloblù che puntano al secondo posto in classifica.

L’Itas Trentino non si ferma più e con il perentorio successo per 3-0 ottenuto sul parquet di Offanengo nel turno infrasettimanale, le gialloblù salgono a quattro vittorie di fila, ruolino di marcia che permette al sestetto di Saja di lasciarsi alle spalle le difficoltà incontrate in avvio di stagione e avvicinarsi a passi da gigante alla parte più nobile della graduatoria.

Nel successo del PalaCoim spicca l’ottima prova corale del sestetto gialloblù, ottimamente diretto in regia da Bonelli e letale soprattutto a muro. Tre punti importanti per le gialloblù per confermarsi in alto e presentarsi al meglio al big match di domenica pomeriggio contro la Futura Giovani Busto Arsizio, una sfida che metterà in palio la seconda piazza della A2.[Vs]

24 Novembre 2022


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

BOLZANO, VIGILANTES A PALAZZO PLAZA

E’ stato attivato il servizio di vigilanza al palazzo Plaza a Bolzano, sede dell’intendenza scolastica italiana. Ad annunciarlo l’assessore provinciale Massimo Bessone, come misura contro il degrado e per la sicurezza delle dipendenti. Il provvedimento è stato adottato dopo la segnalazione da parte di alcune dipendenti di una situazione di disagio visto che nei garage … Continua a leggere

INDIVIDUATO LADRO DI VESTITI A BOLZANO, SARÀ ESPULSO

La polizia di Bolzano ha proceduto all’accompagnamento di un 45enne tunisino presso il Cpr di Gorizia da dove sarà rimpatriato verso il paese di origine. L’uomo, noto per diversi precedenti di polizia per furti ai danni di esercenti e turisti e anche per violenza a pubblico ufficiale e detenzione di droga, sarebbe stato riconosciuto in … Continua a leggere

CONSIGLIO TRENTO: APPROVATA LA PROROGA DELLE CONCESSIONI IDROELETTRICHE

Il Consiglio provinciale di Trento ha approvato con 19 sì, 9 astensioni e due no il disegno di legge di Mario Tonina che rinvia dal 2024 al 2029 la scadenza della concessioni dei grandi impianti idroelettrici in Trentino. Il ddl è a rischio impugnazione da parte del Governo. Il vice presidente Tonina ha tenuto a … Continua a leggere