SCIOPERO BENZINAI, ADESIONE BASSA IN ALTO ADIGE, PIU’ ALTA IN TRENTINO

Le sigle sindacali nazionali sono divise

Foto: Italpress ©

E’ bassa in Alto Adige, più alta in Trentino, l’adesione allo sciopero di 48 ore dei benzinai, compresi i self service, contro le misure del decreto legge sulla Trasparenza dei prezzi del Governo Meloni, che prevede l’obbligo per i gestori ad esporre cartelli con il prezzo medio nazionale e locale e per le sanzioni da 1000 a 6000 Euro in caso di inadempienza. Un obbligo che il presidente dei benzinai dell’Unione Commercio e gestore a sua volta di un distributore Esso a Bolzano Walter Sopperra ritiene assurdo.

La Faib Confesercenti, ha intanto ridotto lo sciopero da 48 a 24 ore, mentre Fegica e Figisc/Anis Confcommercio hanno, invece, confermato i due giorni di mobilitazione, segno che le tre sigle appaiono divise.[Vs]

25 Gennaio 2023


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

TRENI: INTERRUZIONE LINEA TRENTO-BOLZANO PER LAVORI

Dalle ore 19.30 di sabato 11 febbraio alle ore 07.30 di domenica 12, e dalle ore 19.30 di sabato 25 febbraio alle ore 07.30 di domenica 26, sulla linea Verona-Brennero è prevista l’interruzione della circolazione ferroviaria tra Bolzano e Trento per la posa di ponti provvisori tra le stazioni di Egna e Mezzocorona. Durante l’interruzione … Continua a leggere

AUTO CONTRO MOTO A MEZZOCORONA, 50ENNE IN OSPEDALE

Un motociclista di 50 anni è stato trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso in seguito a uno scontro con un’automobile a Mezzocorona. L’incidente è avvenuto in via Canè, pochi minuti prima delle 17. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i soccorritori e le forze dell’ordine per i … Continua a leggere

ROVERETO. AUTO SI RIBALTA A S.ILARIO, 5 FERITI

Paura a S.Ilario, a Rovereto, dove un’auto si è ribaltata e 5 persone sono rimaste leggermente ferite. Alla guida c’era un uomo di 52 anni, 4 i passeggeri: due sedicenni, una 17enne e una 14enne. I cinque feriti sono stati trasportati all’ospedale di Rovereto.