SCI ALPINO: ESORDIO IN GIGANTE PER ALEX VINATZER A SOELDEN

Foto: Italpress ©

C’è anche il gardenese Alex Vinatzer tra gli otto gigantisti convocati per la prima gara della stagione 2021-2022 della coppa del mondo di sci alpino in programma domenica 24 ottobre sul ghiacciaio austriaco del Rettenbach di Soelden. Per il giovane talento dello slalom azzurro si tratta dell’esordio nel circuito maggiore tra le porte larghe di un gigante.

Il direttore tecnico della specialità Roberto Lorenzi ha convocato oltre a Vinatzer anche altri sette atleti, tra cui altri tre altoatesini, che occuperanno tutti e otto i posti a disposizione della nostra squadra per questo Opening di coppa. Si tratta di Simon Maurberger, Riccardo Tonetti e Hannes Zingerle, a cui si aggiungono il trentino e vice campione del mondo della specialità Luca De Aliprandini, quindi Giovanni Franzoni, Giovanni Borsotti e Filippo Della Vite. La gara è in programma domenica 24 ottobre dove l’Italia vanta nella storia due piazzamenti sul podio, con Manfred Moelgg secondo nel 2012 e Massimiliano Blardone secondo nel 2004 (prima manche ore 10.00, seconda alle 13.15 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport)

Tra le donne per il gigante donne in programma sabato 23 ottobre anche otto le convocate da parte del direttore tecnico Gianluca Rulfi che occuperanno tutti e otto i posti a disposizione della nostra squadra. Si tratta di Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Sofia Goggia, Roberta Melesi, Roberta Midali, l’altoatesina Karoline Pichler e la trentina Laura Pirovano. L’Italia vanta nella storia tre vittorie (Marta Bassino nel 2020 davanti a Federica Brignone, la stessa Brignone nel 2015 e Denise Karbon nel 2007) e undici piazzamenti complessivamente sul podio. Gigante donne in programma sabato 23 ottobre (prima manche ore 10.00, seconda alle 13.00 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport).[vs]

13 Ottobre 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

MUSICA ON-LINE PER SCOLARI E BIMBI SPECIALI

La scuola musicale Giudicarie ha lanciato un e-book per insegnare musica a distanza e aiutare i bambini con bisogni speciali, che fanno più fatica di altri ad apprendere le nozioni. La bella idea, nata durante la pandemia, ha coinvolto finora 7000 alunni. Si tratta di sei libri digitali, che, attraverso la musica classica e le … Continua a leggere

PROVINCIA DI TRENTO, 130 MILIONI IN PIU’ A BILANCIO NEL 2022

Ci saranno 130 milioni di euro in più nel bilancio provinciale a partire dal 2022. Lo ha annunciato il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti in apertura della seduta del Consiglio provinciale. La cifra aggiuntiva è frutto dell’accordo con Roma relativamente al concorso di risanamento della finanza pubblica: si tratta di una riduzione … Continua a leggere

COVID: NUOVO BOOM DI CONTAGI IN ALTO ADIGE: 154 CASI

Nuovo boom di contagi da covid in Alto Adige, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 154 nuovi casi positivi. Lo rende noto l’azienda sanitaria, che non registra nessun nuovo decesso. I pazienti covid ricoverati sono 43, 6 quelli ricoverati in terapia intensiva. [fm]

Eventi Radio NBC

NELLA VALIGIA CHE C’E’?

RADIO NBC RETE REGIONE – LA RADIO DELLE ALPI SI COMPLIMENTA CON ELEONORA TIBALDO DI BOLZANO VINCITRICE DEL SUPERPREMIO, ANELLO IN ORO CON BRILLANTI, DEL VALORE DI € 1.190,00

SINDROME DI DOWN

In occasione della giornata mondiale della sindrome di Down (21 marzo), istituita nel 2011 dall’Onu, sono state presentate a Bolzano una serie di iniziative. 4 associazioni locali (Associazione Family Day, Provita&Famiglia, Movimento per la vita, Il Sorriso) si sono coordinate per sensibilizzare l’opinione pubblica sul rispetto dovuto a queste persone, anche in considerazione dei loro … Continua a leggere

IL VESCOVO E SAN GIUSEPPE

Nella lettera pastorale di qualche giorno fa, il vescovo di Bolzano e Bressanone Ivo Muser, ha lanciato la proposta alla Provincia di Bolzano di introdurre in Alto Adige la festa patronale il 19 marzo, festa di San Giuseppe, in sostituzione del lunedì di Pentecoste, festivo in Alto Adige. Sara’ la Provincia di Bolzano a decidere … Continua a leggere