ANCHE RANGO E LEVICO RINUNCIANO AI MERCATINI DI NATALE

Foto Facebook

Foto Facebook

Il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, come noto, ha annunciato che la città rinuncerà per ragioni sanitarie ad organizzare il tradizionale Mercatino di Natale. La Provincia di Trento, dal canto suo, ha deciso di lasciare mani libere ai Comuni, che potranno avere autonomia decisionale, rispettando però un protocollo, che la Giunta provinciale di Maurizio Fugatti ha chiesto all’Azienda sanitaria provinciale di elaborare. Intanto, dopo Trento, anche Rango e Levico hanno deciso di rinunciare alla manifestazione per senso di responsabilità. [mda]

23 ottobre 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC