PROGETTONE 2.0: LA PROVINCIA DI TRENTO RINNOVA IL SUO SOSTEGNO A FAVORE DEI LAVORATORI PIU’ DEBOLI. PREVISTE 80 NUOVE ASSUNZIONI

La Provincia di Trento rinnova il suo sostegno a favore dei lavoratori considerati piu’ deboli, cioe’ gli ultra cinquantenni disoccupati. In futuro, dunque, vi saranno piu’ possibilita’ di impiego per lavori socialmente utili. Piazza Dante ha siglato con le parti sociali e le cooperative aderenti il nuovo contratto collettivo del Progettone 2.0. Con 80 nuove assunzioni il numero dei beneficiari sfiora i 1700, nel 2009 erano 797 per 29 milioni di euro di budget. L”opportunità è garantita dal risparmio di 2 milioni di euro, ottenuti grazie ad una riorganizzazione dell’intero sistema. Il reimpiego dei lavoratori in difficoltà muove oltre 50 milioni di risorse.

Sentiamo il presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi:

Le regole per accedere ai lavori socialmente utili sono però cambiate. L’età dei beneficiari si è spostata dai 50 ai 53 per gli uomini e dai 45 ai 49 per le donne, mentre il contratto stipulato sarà a tempo indeterminato solo qualora manchino 5 anni alla pensione. Si riducono le indennità dei lavoratori per permettere a più persone di trovare un’occupazione. Il calo in busta paga sarà comunque compensato.

Sentiamo Franco Ianeselli della Cgil:

18 Maggio 2016


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

VOLLEY CHAMPIONS LEAGUE, ITAS TRENTINO ESPUGNA BERLINO 3-0

L’Itas Trentino mette in cassaforte il passaggio in semifinale di Champions League. Ieri sera in terra di Germania i gialloblù nella gara di andata dei quarti di finale superano per 3-0 il Berlin Cycling Volley. Un risultato mai in discussione e decisamente promettente in vista della gara di ritorno, in programma il 29 febbraio a … Continua a leggere

ICE HOCKEY LEAGUE, BOLZANO MISSIONE COMPIUTA A GRAZ

Missione compiuta in terra di Carinzia. L’hockey club Bolzano Alto Adige Alperia è ai playoff, per la decima volta in undici stagioni. I biancorossi conquistano la certezza matematica grazie a una netta vittoria in casa del fanalino di coda Graz: 0 a 7 il risultato finale, in un match sempre in discesa per la compagine … Continua a leggere

SILANDRO, UN MORTO NELLA CANTINA INVASA DAL FUMO

Tragico l’esito dell’incendio divampato nella serata di sabato in una cantina nel centro di Silandro in Val Venosta. Una persona è stata trovata esanime dai vigili del fuoco nella cantina invasa dal fumo, ed è stata trasportata all’ospedale di Silandro, dove però è deceduta in rianimazione. Altre tre persone sono state portate all’ospedale per intossicazione … Continua a leggere