PICCHIA LA COMPAGNA, 38 ENNE ARRESTATO IN VAL DI FASSA

violenza-donne

Ha dovuto subire due anni di maltrattamenti prima di trovare la forza di denunciare il suo compagno: i carabinieri di Canazei hanno dovuto occuparsi di un delicato caso in Val di Fassa. Una trentenne del posto, esasperata dalla violenza subita per mano del proprio convivente, un trentottenne extracomunitario, si è rivolta ai servizi sociali, che hanno segnalato il caso alla Procura di Trento. I militari hanno ricostruito numerosi episodi di maltrattamenti, minacce e violenze fisiche nei confronti della donna, anche nei periodi di gravidanza e alla presenza dei figli minori. L’uomo, per gelosia, avrebbe impedito alla compagna di condurre una vita quotidiana nei limiti della normalità. L’uomo è stato arrestato. [mda]

27 novembre 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC