LA PANDEMIA FA CROLLARE L’OCCUPAZIONE IN TRENTINO

Foto: Italpress ©

Foto: Italpress ©

La pandemia fa crollare l’occupazione in Trentino. Solo nel mese di novembre, secondo l’Agenzia del Lavoro, le assunzioni in provincia sono calate di quasi 2.500 unità, portando i contratti attivati nei primi undici mesi dell’anno a quota 17.600. Per Cgil, Cisl e Uil si tratta di dati drammatici. Il rischio è di concludere il 2020 con un calo delle assunzioni di oltre il 15% in un anno. [fm]

26 gennaio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC