Sport

PALLAVOLO. DIATEC TRENTINO, LORENZETTI GIA’ AL LAVORO

Ha preso il via di fronte ad un nutrito numero di supporter la preparazione alla stagione 2016/17 della nuova Diatec Trentino. Dopo i test fisici svolti in mattinata, questo pomeriggio al PalaTrento Trentino Volley si è infatti ritrovata ufficialmente per cominciare gli allenamenti in vista del primo impegno ufficiale (previsto per il 24 settembre – semifinale di Supercoppa Italiana); a tenere a battesimo l’avvio dell’attività vi erano oltre un centinaio di tifosi, che non hanno voluto far mancare il proprio sostegno nemmeno in questo appuntamento di metà estate.
La presenza sin dal primo giorno di allenamento di ben più della metà dei giocatori della rosa (otto dei quattordici che la compongono) e la curiosità di vedere all’opera volti nuovi e altri già più famigliari hanno evidentemente incuriosito gli appassionati. Fra i più attesi ed applauditi i rientranti Burgsthaler e Stokr (che è tornato al PalaTrento a tre anni e tre mesi di distanza dalla finale scudetto 2013) e gli esordienti Blasi e Chiappa (al loro primo vero giorno “trentino”), ma l’entusiasmo è stato grande pure quando sono entrati in campo i confermati Urnaut, Nelli e i due Mazzone.
Ottima l’accoglienza che il pubblico ha riservato pure ad Angelo Lorenzetti, a dimostrazione di quanto l’ambiente trentino voglia subito creare un bel feeling col nuovo allenatore.
“C’è sempre qualcosa di magico nell’iniziare una nuova avventura – ha spiegato il tecnico Campione d’Italia in carica a Trentino Volley Tv – ; il desiderio è quello di calarsi il prima possibile nel nuovo ambiente e scoprire se le caratteristiche dei giocatori a mia disposizione siano effettivamente come le avevo immaginate o studiate da avversario. La qualità organizzativa di questo Club è molto alta, sono sicuro che potremo quindi lavorare bene fin dalla prima settimana e questo mi rende fiducioso per il futuro. A disposizione avrò una rosa molto simile a quella che ha vissuto assieme la scorsa stagione, ottenendo risultati di livello; potremo quindi sfruttare le basi tecnico-tattiche già presenti ed aggiungere qualche mia idea per provare a svilupparle ulteriormente. Sulla carta ci sono avversarie più forti di noi in SuperLega, ma questa è una condizione che conosciamo già bene; ci alleneremo ogni giorno con l’obiettivo di capirci e migliorarci, ma anche di non farci superare da squadre che al momento sembrano più indietro di noi. Ci attende una stagione molto interessante ed intensa, la iniziamo con l’obiettivo di amalgamare in fretta i giocatori che hanno cominciato ad allenarsi oggi a quelli che invece arriveranno a Trento solo dopo aver svolto l’estate con le rispettive nazionali”.
Nello staff tecnico e medico che collaborerà con l’allenatore marchigiano l’unico vero volto nuovo è quello di Luca Baratto, che curerà in prima persona i muscoli degli atleti potendo contare sulla supervisione di Martin Poeder, presente oggi al primo allenamento. A far sì che il lavoro dei gialloblù proceda nel migliore dei modi ci saranno poi anche il Team Manager Riccardo Michieletto, alla sua dodicesima stagione fra campo e scrivania in Trentino Volley, il secondo allenatore Dario Simoni e lo scoutman Ivan Contrario. A loro si unirà a fine agosto anche il fisioterapista Davide Lama – in Brasile con l’Italia per l’Olimpiade di Rio 2016 assieme agli altri quattro azzurri.
Durante la prima settimana di preparazione, i giocatori svolgeranno una doppia seduta anche nelle giornate di mercoledì e venerdì, giorno che concluderà il periodo con attività di scarico in acqua. Fino al 22 agosto al PalaTrento ci sarà anche Matey Kaziyski, che prima di partire per il Giappone e vivere una nuova esperienza con la maglia del Jtekt-Stings si allenerà col gruppo. Per vedere la squadra all’opera in un test match bisognerà invece attendere poco meno di un mese; la prima amichevole ufficiale è stata infatti programmata per mercoledì 7 settembre al PalaBanca di Piacenza contro la LPR; un confronto che verrà replicato sette giorni dopo (14 settembre) in quel caso al PalaTrento. In calendario anche la partecipazione, nel successivo weekend, al Torneo di Villafranca di Verona: sabato 17 settembre alle ore 20.30 semifinale contro Verona, il giorno dopo finale per il primo o terzo posto, a seconda del risultato maturato la sera prima contro Modena o la stessa Piacenza.

8 Agosto 2016


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

VOLLEY CHAMPIONS LEAGUE, ITAS TRENTINO ESPUGNA BERLINO 3-0

L’Itas Trentino mette in cassaforte il passaggio in semifinale di Champions League. Ieri sera in terra di Germania i gialloblù nella gara di andata dei quarti di finale superano per 3-0 il Berlin Cycling Volley. Un risultato mai in discussione e decisamente promettente in vista della gara di ritorno, in programma il 29 febbraio a … Continua a leggere

ICE HOCKEY LEAGUE, BOLZANO MISSIONE COMPIUTA A GRAZ

Missione compiuta in terra di Carinzia. L’hockey club Bolzano Alto Adige Alperia è ai playoff, per la decima volta in undici stagioni. I biancorossi conquistano la certezza matematica grazie a una netta vittoria in casa del fanalino di coda Graz: 0 a 7 il risultato finale, in un match sempre in discesa per la compagine … Continua a leggere

SILANDRO, UN MORTO NELLA CANTINA INVASA DAL FUMO

Tragico l’esito dell’incendio divampato nella serata di sabato in una cantina nel centro di Silandro in Val Venosta. Una persona è stata trovata esanime dai vigili del fuoco nella cantina invasa dal fumo, ed è stata trasportata all’ospedale di Silandro, dove però è deceduta in rianimazione. Altre tre persone sono state portate all’ospedale per intossicazione … Continua a leggere