OMICIDIO SABOTIG, MORTO IVAN ZUCCHELLI

Foto: ANSA/UFFICIO STAMPA CARABINIERI

Foto: ANSA/UFFICIO STAMPA CARABINIERI

Fu condannato a 30 anni di reclusione per aver ucciso, simulando un incidente della strada, l’amica e convivente Daniela Sabotig, farmacista friulana. Ivan Zucchelli, imprenditore rivano di 55 anni che si è sempre dichiarato innocente, è ora morto a seguito di un male incurabile che lo ha colpito durante l’espiazione della condanna in carcere. Proprio a seguito delle sue condizioni di salute e la necessità di garantirgli cure specifiche, il giudice di sorveglianza gli aveva concesso gli arresti domiciliari [mda]

28 febbraio 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC