Sport

EUROPEI CURLING, ITALIA MASCHILE TARGATA MOSANER ED ARMAN IN SEMIFINALE

Azzurri a punteggio pieno in vetta al girone con sei vittorie.

credit photo FISG-WCT 2022

L’Italia maschile non si ferma più. Gli azzurri guidati dall’italo svizzero Joel Retornaz con anche i due trentini Amos Mosaner e Sebastiano Arman hanno ottenuto la sesta vittoria consecutive nel round Robin di qualificazione dopo aver sconfitto per 8-7 l’ostica Svizzera, che in stagione aveva battuto quattro volte l’Italia. E’ qualificazione matematica alle semifinali e per la prima volta accade per due volte consecutivamente.

Primo posto in classifica assieme alla Scozia per gli azzurri che sono a sei vittorie e zero sconfitte con ancora tre partite da giocare contro Repubblica Ceca, Spagna e appunto Scozia. Significa che la squadra di Retornaz potrà puntare al primo posto del round Robin per affrontare in semifinale la quarta, quindi in teoria un accoppiamento più semplice. L’8-7 alla Svizzera nello scontro diretto consegna anche il record di vittorie consecutive agli Europei come nel 1979 e nel 2014.[Vs]

22 Novembre 2022


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

BOLZANO, VIGILANTES A PALAZZO PLAZA

E’ stato attivato il servizio di vigilanza al palazzo Plaza a Bolzano, sede dell’intendenza scolastica italiana. Ad annunciarlo l’assessore provinciale Massimo Bessone, come misura contro il degrado e per la sicurezza delle dipendenti. Il provvedimento è stato adottato dopo la segnalazione da parte di alcune dipendenti di una situazione di disagio visto che nei garage … Continua a leggere

INDIVIDUATO LADRO DI VESTITI A BOLZANO, SARÀ ESPULSO

La polizia di Bolzano ha proceduto all’accompagnamento di un 45enne tunisino presso il Cpr di Gorizia da dove sarà rimpatriato verso il paese di origine. L’uomo, noto per diversi precedenti di polizia per furti ai danni di esercenti e turisti e anche per violenza a pubblico ufficiale e detenzione di droga, sarebbe stato riconosciuto in … Continua a leggere

CONSIGLIO TRENTO: APPROVATA LA PROROGA DELLE CONCESSIONI IDROELETTRICHE

Il Consiglio provinciale di Trento ha approvato con 19 sì, 9 astensioni e due no il disegno di legge di Mario Tonina che rinvia dal 2024 al 2029 la scadenza della concessioni dei grandi impianti idroelettrici in Trentino. Il ddl è a rischio impugnazione da parte del Governo. Il vice presidente Tonina ha tenuto a … Continua a leggere