ERMAL META TORNA IN CONCERTO IL 5 SETTEMBRE AL TEATRO ANTICO DI TAORMINA

ERMAL META dà appuntamento al suo pubblico il 5 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA per un live che si preannuncia imperdibile in una delle location più spettacolari e affascinanti del mondo!
L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19.

Il “TRIBÙ URBANA LIVE” nei palasport di ERMAL META, previsto per dicembre 2021, è stato posticipato a marzo 2022.
Queste le nuove date del tour, da Mescal, Friends&Partners e Vertigo:
14 marzo 2022 – MEDIOLANUM FORUM di MILANO (recupero del 5 marzo e del 13 dicembre 2021)
18 marzo 2022 – MANDELA FORUM di FIRENZE (recupero del 16 marzo e del 7 dicembre 2021)
19 marzo 2022 – PALA ALPITOUR di TORINO (recupero del 13 marzo e del 4 dicembre 2021)
21 marzo 2022 – UNIPOL ARENA di BOLOGNA (recupero del 22 marzo e dell’11 dicembre 2021)
23 marzo 2022 – PALAZZO DELLO SPORT di ROMA (recupero del 20 marzo e del 17 dicembre 2021)
26 marzo 2022 – PALA FLORIO di BARI (recupero dell’8 marzo e del 20 dicembre 2021)

Si comunica infine che la data di recupero del concerto previsto il 2 dicembre al PalaInvent di JESOLO (data zero) verrà comunicata entro il 30 GIUGNO 2021.

I biglietti sono disponibili in prevendita da oggi, mercoledì 26 maggio, alle ore 16.00, su www.ticketone.it.
Per info: www.friendsandpartners.it e www.vertigo.co.it

È attualmente in radio “UNO”, il nuovo singolo tratto dall’ultimo album di inediti “TRIBÙ URBANA” dopo “No Satisfaction” e “Un milione di cose da dirti” – 3° posto a Sanremo, Premio Bigazzi e Certificato Oro da FIMI/GfK Italia.

“TRIBÙ URBANA” (pubblicato su etichetta Mescal, distribuito da Sony Music ed entrato direttamente al #1 sia nella classifica Top of the Music Album che Vinili) evidenzia l’altissimo livello di scrittura dell’artista, sia quando dà voce ai sentimenti, sia quando racconta il mondo attraverso storie di vita, guardando negli occhi uno ad uno i componenti della TRIBÙ URBANA, con suoni e parole che diventano i colori distintivi di questo nuovo progetto di Ermal Meta.

26 Maggio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

AUSTRIA: NO VAX RECIDICI RISCHIANO FINO A 7200 EURO DI MULTA

In Austria il primo febbraio scatterà l’obbligo vaccinale e i no vax irremovibili potrebbero rischiare una multa da 3.600 euro che potrebbe addirittura essere raddoppiata in caso di inottemperanza. Lo prevede una bozza del governo che oggi sta esaminando il disegno di legge per l’introduzione dell’obbligo vaccinale. Una misura, secondo il ministro alla salute Wolfgang … Continua a leggere

COVID: UN NUOVO DECESSO E 199 CONTAGI IN TRENTINO

Si registra un nuovo decesso per Covid in Trentino. Si tratta di un uomo di 80 anni non vaccinato. I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 199: 71 rilevati dai tamponi molecolari (su 956 test effettuati) e 128 dagli antigenici (su 11.670 test effettuati). I tamponi molecolari confermano 76 positività intercettate nei giorni … Continua a leggere

HOCKEY: IL BOLZANO LICENZIA IL COACH DOUG MASON

Le strade dell’Hc Bolzano e del tecnico canadese Doug Mason si separano. La notizia nell’aria dopo la pesante sconfitta di domenica contro lo Znojmo per 10 a 2 hanno portato il presidente Dieter Knoll e la dirigenza biancorossa a decidere per l’esonero del 65 tecnico canado-olandese. Lo ha fatto sapere la società bolzanina con un … Continua a leggere

Eventi Radio NBC

NELLA VALIGIA CHE C’E’?

RADIO NBC RETE REGIONE – LA RADIO DELLE ALPI SI COMPLIMENTA CON ELEONORA TIBALDO DI BOLZANO VINCITRICE DEL SUPERPREMIO, ANELLO IN ORO CON BRILLANTI, DEL VALORE DI € 1.190,00

SINDROME DI DOWN

In occasione della giornata mondiale della sindrome di Down (21 marzo), istituita nel 2011 dall’Onu, sono state presentate a Bolzano una serie di iniziative. 4 associazioni locali (Associazione Family Day, Provita&Famiglia, Movimento per la vita, Il Sorriso) si sono coordinate per sensibilizzare l’opinione pubblica sul rispetto dovuto a queste persone, anche in considerazione dei loro … Continua a leggere

IL VESCOVO E SAN GIUSEPPE

Nella lettera pastorale di qualche giorno fa, il vescovo di Bolzano e Bressanone Ivo Muser, ha lanciato la proposta alla Provincia di Bolzano di introdurre in Alto Adige la festa patronale il 19 marzo, festa di San Giuseppe, in sostituzione del lunedì di Pentecoste, festivo in Alto Adige. Sara’ la Provincia di Bolzano a decidere … Continua a leggere