ENEL E ASSONAUTICA, INTESA PER LA DECARBONIZZAZIONE DELLE MARINE

Foto: Italpress ©

GENOVA (ITALPRESS) – Sviluppare l’elettrificazione e l’efficientamento energetico delle marine da diporto, dando un impulso all’utilizzo di tecnologie innovative e rinnovabili per il miglioramento della sostenibilità ambientale ed energetica delle attività connesse alla nautica da diporto. Con queste premesse Enel Italia e Assonautica Italiana hanno iniziato un nuovo percorso sinergico, volto a valutare possibili iniziative congiunte. Il documento, che avrà valenza triennale, porta la firma di Nicola Lanzetta, Direttore Enel Italia e di Giovanni Acampora, Presidente Assonautica Italiana ed è stato presentato oggi da Sonia Sandei, Responsabile Elettrificazione Enel, e da Andrea Ciulla, Vicepresidente Assonautica Italiana, in occasione della consegna dei Blue Marina Award presso il Salone Nautico di Genova.
Con la stipula del Protocollo le parti concordano di collaborare allo sviluppo di alcuni importanti progetti e attività, volte a promuovere il turismo nautico sostenibile e tutte le attività economiche, produttive, sociali e sportive a esso collegate; effettuare l’analisi dei consumi e determinare il livello di efficienza di un sito; promuovere progetti di sharing mobility, e attività legate alla mobilità elettrica integrata, terrestre e marittima, attraverso l’installazione di infrastrutture per la ricarica elettrica di veicoli.
“Sono estremamente soddisfatto dell’adesione al Protocollo che rafforza la collaborazione con Assonautica Italiana, mettendo a fattor comune tematiche legate all’elettrificazione dei porti e delle marine, alla sostenibilità ambientale e alla mobilità elettrica – afferma Nicola Lanzetta -. La transizione energetica è, per Enel, una priorità assoluta e l’impegno verso lo sviluppo sostenibile del mondo della nautica rappresenta una nuova e stimolante sfida. Avere un interlocutore chiave quale Assonautica sarà fondamentale per portare avanti iniziative di valorizzazione del territorio dal punto di vista ambientale, economico, turistico e occupazionale”.
“L’iniziativa di Enel che patrocina Assonautica Italiana per progetti e iniziative di diffusione dell’innovazione e efficientamento energetico dei porti e approdi turistici è di grande attualità e segue il percorso avviato da Assonautica verso il sostegno e la valorizzazione dei porti turistici”, afferma Giovanni Acampora.
“La stipula del Protocollo si collega all’iniziativa sul turismo nautico e all’evento Blue Marina Awards dove i marinai sono stati premiati per sicurezza, innovazione, ambiente e accoglienza turistica quindi tutto contribuisce a esaltare il ruolo importante dei porti turistici che sono la base per lo sviluppo della nautica e del turismo nautico, impegnati ad affrontare una sfida per la sostenibilità economica e ambientale”, aggiunge.
L’iniziativa si avvarrà del know-how e delle competenze delle società Enel X, dedicata a soluzioni innovative e di efficientamento dei consumi, ed Enel X Way, dedicata alla mobilità elettrica.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

23 Settembre 2022


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

BOLZANO. PALPEGGIAVA LA FIGLIA, CONDANNATO A SEI ANNI

Un uomo di 45 anni è stato condannato a sei anni di reclusione per violenza sessuale. Secondo l’accusa, l’uomo aveva palpeggiato sua figlia di 14 anni in due occasioni, nel 2019, nella camera da letto dove dormiva la ragazzina, i cui genitori sono separati. La figlia aveva denunciato gli episodi prima ad una zia e … Continua a leggere

COVID: UN NUOVO DECESSO IN TRENTINO

Un decesso per Covid in Trentino nelle ultime 24 ore: si tratta di una novantenne vaccinata che soffriva anche di altre patologie. I nuovi casi positivi sono 139, i pazienti ricoverati sono 59, di cui 1 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 9 nuovi ricoveri e 5 dimissioni. I casi attivi sono … Continua a leggere

SVP. UNTERBERGER: NO ALLA FIDUCIA AD UN EVENTUALE GOVERNO MELONI

La senatrice Svp Julia Unterberger in un’intervista ha escluso che il suo partito, la Svp, possa votare la fiducia a un eventuale governo Meloni. Secondo Marco Galateo di Fdi, si tratta di “pregiudiziali sul governo, ancora da venire di Giorgia Meloni, senza neanche aver potuto vederne il programma, sono una discriminazione ideologica”. “Buona fortuna autonomia … Continua a leggere