ELEZIONI, DI MAIO “NON DOBBIAMO ABBANDONARE LE FASCE DEBOLI”

Foto: Italpress ©

NAPOLI (ITALPRESS) – “Questa campagna si è trasformata in un referendum sul reddito di cittadinanza, questo è molto preoccupante: nel bel mezzo di una crisi energetica e di una crisi legata all’inflazione, non dobbiamo abbandonare le fasce deboli e allo stesso tempo dobbiamo stare vicini alle imprese”. Lo dice il Ministro degli Esteri e leader di Impegno Civico, Luigi Di Maio, a margine di un appuntamento elettorale a piazza Carlo III a Napoli. “Ci sono imprenditori che hanno il terrore negli occhi nel parlare della bolletta di settembre, hanno difficoltà già a pagare quella di luglio e di agosto – prosegue Di Maio -. Immediatamente dopo le elezioni noi, da lunedì, con Impegno Civico, saremo a lavoro per un decreto taglia bollette, saremo a lavoro per il salario equo e per l’equo compenso per le partite iva perchè le persone vanno pagate per quello che valgono”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

23 Settembre 2022


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

DENNO, MALORE FATALE PER UN 70ENNE

Malore fatale a Denno per un 70enne del posto. Franco Berti è stato trovato senza vita dalla moglie sotto uno spaccalegna. L’uomo stava lavorando quando si è sentito male ed ha cercato di aggrapparsi al macchinario che gli è rovinato addosso uccidendolo. Sul posto i sanitari che hanno provato a rianimare l’uomo ma non c’è … Continua a leggere

TRENTO. RITROVATA SANA E SALVA LA 18ENNE SCOMPARSA A POVO

E’ stata ritrovata stamattina ed è in buone condizioni di salute la ragazza di 18 anni che era scomparsa a Trento alcuni giorni fa. A ritrovare la ragazza sarebbe stata una sua amica. La giovane era uscita di casa per andare a scuola e non aveva più fatto ritorno. Poche ore dopo la scomparsa erano … Continua a leggere

COVID: 851 NUOVI CONTAGI IN ALTO ADIGE E SALE L’INCIDENZA

Nuovo balzo dei contagi da Covid-19 in Alto Adige, mentre aumentano anche i ricoveri. Nelle ultime 24 ore, i laboratori dell’Azienda sanitaria provinciale hanno accertato 851 nuovi casi positivi. È sempre in crescita l’incidenza settimanale dei nuovi casi per 100.000 abitanti che è tornata sopra 500: ora è 507 con un aumento di 44 rispetto … Continua a leggere