COVID. ZERZER: PRIMI FRUTTI DEL LOCKDOWN IN ALTO ADIGE

[Nel video l’intervista a Florian Zerzer]
 

“Anche se chiaramente siamo ancora sotto grande stress per la crisi Covid, i risultati, grazie al lockdown ed alla strategia di testing, stanno arrivando”. Lo ha dichiarato il direttore generale dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, Florian Zerzer. “Abbiamo ancora molti letti occupati – ha sottolineato Zerzer – con molti pazienti sia in terapia intensiva che nei reparti ordinari, che impegnano tanto personale, ma, per fortuna, ora vediamo che i numeri scendono”. È il risultato, osserva il direttore generale, “del lockdown, che ci ha dato una mano, e della strategia di testing che stiamo attuando in Alto Adige da molti mesi con grandissimi numeri”. “Grazie a tutti questi sforzi e, soprattutto, grazie ai cittadini che hanno capito che, in questo momento particolare, con la scoperta di varianti preoccupanti, come la sudafricana e prima quella inglese, è necessario un ulteriore sforzo per riuscire a non rischiare il collasso del sistema sanitario e per salvare vite umane”, ha concluso Zerzer. [mda]

22 febbraio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC