COVID. IN ALTO ADIGE CONTRIBUTI A DISCOTECHE E AGENZIE DI VIAGGI

Foto: unsplash

Foto: unsplash

Anche in Alto Adige le attività più danneggiate dalla crisi del coronavirus come ad esempio le agenzie di viaggi, gli organizzatori di eventi e le imprese per il trasporto persone, le discoteche e sale da ballo possono chiedere un aiuto straordinario alla Provincia di Bolzano. Lo ha annunciato l’assessore Philipp Achammer. Le imprese, che possono provare un calo del fatturato di oltre il 60% rispetto al 2019, possono ottenere un sussidio fino al 70% dei costi fissi della propria attività. Le domande si possono presentare fino al 16 ottobre. Gli aiuti possono anche arrivare ad 80-100 mila euro per un budget complessivo pari a 15 milioni di euro.

15 settembre 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC