COVID: ALTRI 11 CASI NELLE SCUOLE ITALIANE IN ALTO ADIGE

covid19

Sono stati registrati 11 nuovi casi di positività al Covid-19 nelle scuole in lingua italiana dell’Alto Adige. Alla scuola elementare “Don Bosco” di Bolzano sono stati segnalati due casi positivi e una classe è stata posta in quarantena. Tre i casi positivi registrati alle scuole “Gandhi” di Laives. Un caso di positività è stato registrato alla scuola media “Archimede” a Bolzano, tre i casi alla scuola “Ada Negri”, un caso alle scuole “Foscolo” (una classe in quarantena) e alle scuole medie “Alfieri”, sempre nel capoluogo (con una classe in quarantena). All’Istituto superiore “Galilei” di Bolzano è stato segnalato un caso di positività, con tre classi in quarantena. La dirigenza della scuola elementare “Chini”, su indicazione dei medici dell’Azienda Sanitaria, ha stabilito il passaggio alla didattica a distanza fino al primo novembre. Si tratta di una decisione seguita ad uno screening svoltosi il 19 ottobre presso la scuola, a cui ha partecipato la totalità degli alunni e dei docenti (circa un centinaio). Situazione simile anche a Laives, dove la scuola primaria “Gandhi” passerà da domani alla didattica digitale integrata e verranno effettuati test su tutti gli studenti. Allo stesso modo anche una classe delle scuole “Alfieri” rimarrà a casa domani, in attesa che sabato venga effettuato il tampone, con successivo rientro a scuola previsto per lunedì. “Nella scuola italiana sono numerose le indagini svolte a tappeto su alunni e insegnanti – spiega l’assessore provinciale, Giuliano Vettorato – si tratta di una scelta concordata con l’Azienda Sanitaria, che rappresenta un’ulteriore misura di prevenzione nei confronti di tutta la comunità, scolastica e non”. [mda]

22 ottobre 2020


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC