CORONAVIRUS, RT IN LIEVE CALO MA EPIDEMIA RESTA IN FASE DELICATA

Foto: Italpress ©

Foto: Italpress ©

ROMA (ITALPRESS) – Nella settimana dall’11 al 17 gennaio “si osserva una lieve diminuzione della incidenza nel Paese. Sebbene questa settimana il dato di incidenza settimanale non sia pienamente confrontabile con la settimana scorsa, si evidenzia una diminuzione dell’incidenza, nonostante siano stati inclusi casi diagnosticati con solo test rapido antigenico. Nel periodo 30 dicembre 2020 – 12 gennaio 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,97, in diminuzione dopo cinque settimane di crescita”. E’ quanto si legge nel Report settimanale delle regioni a cura della Cabina di Regia. “In molte Regioni c’è un rischio moderato/alto. L’epidemia resta in una fase delicata e un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane è possibile, qualora non venissero mantenute rigorosamente misure di mitigazione sia a livello nazionale che regionale. L’attuale quadro a livello nazionale – prosegue il Report – sottende infatti forti variazioni inter-regionali con alcune regioni dove il numero assoluto dei ricoverati in area critica e il relativo impatto, uniti all’elevata incidenza impongono comunque incisive misure restrittive. Si conferma pertanto la necessità di mantenere la drastica riduzione delle interazioni fisiche tra le persone”. Quindi “è fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e di rimanere a casa il più possibile. E’ necessario mantenere e/o rafforzare le misure di mitigazione in base al livello di rischio identificato”, conclude il Report.
(ITALPRESS).

22 gennaio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC