CONSIGLIO ALTO ADIGE: BOCCIATE LE MOZIONI DELL’OPPOSIZIONE

Palazzo Provinciale Bolzano Palazzo Provincia Consiglio 5

Il consiglio provinciale di Bolzano si è occupato questo pomeriggio di una serie di mozioni presentate dall’opposizione, tutte respinte. Non ha trovato infatti una maggioranza in aula la mozione del Team-K per misure a salvaguardia della biodiversità. Stesso destino per una mozione di Alessandro Urzì (Alto Adige nel Cuore) per iniziative urgenti in termini di dotazione organica della scuola italiana. Per il suo intervento Urzì si è collegato dalla scuola don Bosco di Bolzano. E’ stata bocciata anche una mozione dei Verdi per l’istituzione di un punto di pronto soccorso psicologico. E anche quella – sempre dei Verdi – su interventi a tutela delle api. In quanto alle visite medico-sportive, i tempi di attesa sono ora di 2-3 settimane, e si richiede una mezz’ora in più rispetto a una normale visita sportiva. Chi aveva fatto questa visita e poi si è ammalato di Covid deve rifarla, e questo aumenta i numeri, inoltre da Roma sono state introdotte nuove prove cui devono essere sottoposti gli sportivi in visita. In quanto alla classificazione per colore, quella rosso rafforzato è stata assegnata il 25 gennaio. [mda]

14 aprile 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC