CONIUGI BOLZANINI SCOMPARSI, CONTINUANO LE RICERCHE NELL’ADIGE

Il giallo dei coniugi bolzanini scomparsi. Questa mattina sono riprese le ricerche delle salme dei due coniugi che potrebbero essere stati uccisi dal figlio Benno. Gli inquirenti sono sempre convinti che i due cadaveri siano stati gettati nel fiume dal ponte che conduce alla discarica Ischia Frizzi nei pressi dell’inceneritore. Intanto, ieri, i carabinieri hanno effettuato un nuovo sopralluogo nella palazzina in via Castel Roncolo, dove vivono Laura Perselli e Peter Neumair insieme al figlio Benno, indagato a piede libero per i reati di duplice omicidio e occultamento di cadavere. I militari hanno portato via tre sacchi contenenti oggetti che si vanno ad aggiungere ai circa 400 portati via nei giorni scorsi. Gli inquirenti sperano di ricavare informazioni utili alle indagini anche dal telefonino del figlio: ieri dello smartphone è stata fatta una copia forense, e cioè una acquisizione di documenti in formato digitale. [mda]

26 gennaio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC