Cronaca

BOLZANO, ALIMENTARI SEQUESTRATI DEVOLUTI AI CACCIATORI DI BRICIOLE

Le derrate sono state devolute dalla polizia municipale

Derrate alimentari sequestrate dalla polizia municipale di Bolzano sono state assegnate ai “Cacciatori di briciole”. “Nell’ambito dell’attività di contrasto agli illeciti commerciali – riferisce il comune – la polizia municipale di Bolzano ha provveduto nelle scorse settimane a sequestrare e confiscare ad un operatore commerciale, alcune derrate di alimenti ancora in ottimo stato di conservazione e dunque perfettamente commestibili”. I prodotti sequestrati sono stati devoluti all’associazione “Cacciatori di briciole” ai fini della distribuzione ai bisognosi. “A rotazione, le derrate alimentari oggetto di sequestro e confisca, vengono distribuite anche a residenze per anziani o analoghe strutture e istituzioni pubbliche”, conclude il comune.

24 Novembre 2022


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

BOLZANO, VIGILANTES A PALAZZO PLAZA

E’ stato attivato il servizio di vigilanza al palazzo Plaza a Bolzano, sede dell’intendenza scolastica italiana. Ad annunciarlo l’assessore provinciale Massimo Bessone, come misura contro il degrado e per la sicurezza delle dipendenti. Il provvedimento è stato adottato dopo la segnalazione da parte di alcune dipendenti di una situazione di disagio visto che nei garage … Continua a leggere

INDIVIDUATO LADRO DI VESTITI A BOLZANO, SARÀ ESPULSO

La polizia di Bolzano ha proceduto all’accompagnamento di un 45enne tunisino presso il Cpr di Gorizia da dove sarà rimpatriato verso il paese di origine. L’uomo, noto per diversi precedenti di polizia per furti ai danni di esercenti e turisti e anche per violenza a pubblico ufficiale e detenzione di droga, sarebbe stato riconosciuto in … Continua a leggere

CONSIGLIO TRENTO: APPROVATA LA PROROGA DELLE CONCESSIONI IDROELETTRICHE

Il Consiglio provinciale di Trento ha approvato con 19 sì, 9 astensioni e due no il disegno di legge di Mario Tonina che rinvia dal 2024 al 2029 la scadenza della concessioni dei grandi impianti idroelettrici in Trentino. Il ddl è a rischio impugnazione da parte del Governo. Il vice presidente Tonina ha tenuto a … Continua a leggere