BOLZANO. FIAMME AL CHIOSCO DI VIA BUOZZI

Fiamme stamani al chiosco di via Buozzi a Bolzano davanti al Soul Kitchen in zona Fiera. L’allarme è stato lanciato attorno alle 10. Il rogo è divampato all’interno dell’Imbiss ristoro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme in poco tempo. Si tratta del secondo incendio in poche settimane. La … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

GIOCO D’AZZARDO SEMPRE PIU’ PIAGA IN ALTO ADIGE

E’ sempre più una piaga il gioco di azzardo in Alto Adige. Secondo i dati dell’Astat, rielaborati dall’associazione culturale la Sentinella, in provincia di Bolzano coloro che giocano ai totem sarebbero in un anno 21.450, 34.800 coloro che giocano a carte a soldi, 10.200 ai videopoker non legali. Molto gettonato anche il gratta e vinci … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

TOPONOMASTICA ALTO ADIGE. CONGELATA LA NORMA DI ATTUAZIONE RICHIESTA DALLA SVP

La norma di attuazione richiesta dalla Volkspartei per regolamentare in futuro la toponomastica di montagna in Alto Adige viene per il momento congelata. Lo ha deciso il governo a fronte della mobilitazione di ambienti culturali anche internazionali per la salvaguardia della bilinguità espressamente sancita dallo statuto di autonomia. La formulazione messa a punto dalla Volkspartei … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

VALSUGANA. VIOLENTATA SOTTO EFFETTO DELL’ALCOL. NON PARLA L’UOMO ACCUSATO

Si è avvalso della facoltà di non rispondere l’uomo in arresto con l’accusa di aver fatto ubriacare una commessa ventenne trentina e di aver poi abusato sessualmente di lei. L’uomo accusato dell’abuso è un cinquantenne di un paese della Bassa Valsugana. Secondo gli inquirenti l’uomo, che è amico dei genitori della vittima, avrebbe fatto bere … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

ALTO ADIGE, CRESCONO LE SEPARAZIONI TRA CONVIVENTI CON FIGLI

Calano i matrimoni in Alto Adige, crescono le separazioni anche e soprattutto tra conviventi con figli minori a carico. E’ la fotografia fornita dall’associazione separati e divorziati di Bolzano. Dall’inizio dell’anno sono state oltre 60 le coppie di conviventi, che si sono rivolte all’Asdi per essere seguite e aiutate, una volta presa la difficile decisione … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

PESTICIDA NOCIVO, RISARCITI 800 VITICOLTORI ALTOATESINI

Ottocento viticoltori altoatesini saranno risarciti dalla ditta di produzione di un pesticida che si è rivelato impuro e nocivo per le piante. Il contenzioso legale durato un paio d’anni si sta concludendo con un accordo extra giudiziale. I viticoltori, che lamentarono i danni in numerosi vigneti, erano quasi tutti della zona di Appiano e di … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

BANDIERA ITALIANA RAMAZZATA CON UNA SCOPA COME RIFIUTO, IN CASSAZIONE

Sarà la Corte di Cassazione a stabilire se i manifesti con la bandiera italiana ramazzata con una scopa come un rifiuto possano configurare il vilipendio allo Nazione Italiana. La Procura generale, infatti, ha impugnato in Cassazione l’assoluzione disposta qualche mese fa dalla corte d’appello che aveva cancellato la condanna a 3 mila euro di multa … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

BOLZANO. CON IL COLTELLO IN TRIBUNALE

Sono in aumento le persone che cercano di entrare in tribunale a Bolzano con in tasca oggetti proibiti o armi improprie. L’ultimo caso si è verificato ieri mattina dove un giovane è stato fermato per i consueti controlli dagli agenti della Ronda Atesina ed è stato trovato in possesso di un coltello da combattimento. Il … Continua a leggere

3 novembre 2016


CONDIVIDI

ROVERETO. ATTENTATO INCENDIARIO SALA SLOT, DUE DENUNCE

Individuati dai carabinieri i presunti autori dell’attentato incendiario compiuto nella notte del 31 ottobre ai danni della sala giochi “Las Vegas” in via del Garda a Rovereto. Si tratta di due giovani di fuori regione, di 25 e 29 anni, che lavorano a Rovereto. Alla base del gesto ci sarebbe una accesa discussione scoppiata fra … Continua a leggere

2 novembre 2016


CONDIVIDI

LA PROCURA DELLA CORTE DEI CONTI ATTACCA LA PROVINCIA DI BOLZANO

La Procura della Corte dei conti di Bolzano “manifesta stupore e sconcerto per l’approvazione dell’art. 7 Legge provinciale n. 21 del 18 ottobre 2016 in materia di indennità di funzione e coordinamento”. “Le Sezioni riunite della Corte dei conti per il Trentino Alto Adige – osserva la Procura – hanno più volte censurato in sede … Continua a leggere

2 novembre 2016


CONDIVIDI

PIRATA DELLA STRADA DI SAN MICHELE AGLI ARRESTI DOMICILIARI

Luca Giuliani, l’automobilista “pirata” di San Michele all’Adige, è stato arrestato. Ieri il giudice delle indagini preliminari Francesco Forlenza ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare per concreto pericolo di reiterazione del reato. L’uomo infatti era solito viaggiare sulla sua Fiat Punto priva di assicurazione nonostante non fosse in possesso della patente di guida. Luca Giuliani, … Continua a leggere

2 novembre 2016


CONDIVIDI