BOLZANO. PROCESSO PER FALSIFICAZIONE DI DUE TESTAMENTI

Tribunale-Bolzano

Al via in tribunale a Bolzano un complesso processo per presunta falsificazione di due testamenti riguardanti le ultime volontà di due sorelle benestanti altoatesine decedute a distanza di pochi mesi tra il 2014 ed il 2015. Sul banco degli imputati c’è un trentenne asiatico che le due sorelle avevano fatto crescere con loro, senza procedere a regolare adozione. Ora, l’uomo, dopo aver patteggiato 11 mesi per la falsificazione di un testamento, è accusato di aver falsificato anche il secondo per l’eredità di poco più di 300 mila euro. La giudice Carla Scheidle ha disposto una perizia calligrafica. [mda]

4 maggio 2021


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC