VOLLEY. ITAS BATTUTA 2-3. NIENTE SUPERCOPPA

SUPERCOPPA

Il sogno di tornare a conquistare, a tre anni e mezzo di distanza dall’ultima volta, un trofeo per la propria bacheca svanisce solo sulla linea del traguardo per l’Itas Trentino. La formazione gialloblù questa sera al Pala Barton di Perugia ha infatti dovuto lasciare strada all’Azimut Leo Shoes Modena nella Finale di Del Monte® Supercoppa 2018 dopo cinque set ed oltre due ore di battaglia; gli emiliani si sono imposti per 2-3 al termine di una partita in altalena.

Meglio gli emiliani nella prima parte di gara, trascinati da un grande Zaytsev ed un Christenson già calatosi perfettamente nella nuova realtà; Trento però ha dimostrato di avere già la voglia di combattere, risalendo la china sino al 2-2 grazie ad un apporto sempre più convincente di Lisinac, Russell e Kovacevic, cresciuti enormemente alla distanza. Sul più bello però i gialloblù hanno finito la benzina, lasciando di nuovo spazio al servizio dell’Azimut Leo Shoes che, con Zaytsev ha fatto la differenza nel momento decisivo.

I ragazzi di Lorenzetti possono comunque archiviare il weekend in Umbria con il segno positivo, soprattutto per quanto fatto vedere nel match con Perugia e tenendo conto che alle spalle la squadra aveva appena un paio di allenamenti insieme.

Di seguito il tabellino della Finale di Del Monte® Supercoppa Italiana 2018, giocata questa sera al Pala Barton di Perugia.

Azimut Leo Shoes Modena-Itas Trentino 3-2
(25-23, 25-19, 16-25, 18-25, 15-8)
AZIMUT LEO SHOES: Urnaut 10, Anzani 5, Zaytsev 25, Bednorz 11, Holt 10, Christenson 6, Rossini (L); Mazzone 2, Kaliberda 3, Pierotti. N.e. Benvenuti, Van Der Ent, Pinali, Keemink All. Julio Velasco.
ITAS TRENTINO: Kovacevic 14, Lisinac 10, Vettori 12, Russell 21, Candellaro 7, Giannelli 7, Grebennikov (L); Van Garderen 2, Nelli, Cavuto, Codarin. N.e. Daldello, De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Goitre di Torino e Simbari di Milano.
DURATA SET: 32’, 25’, 25’, 25’, 17’; tot. 2h e 4.
NOTE: 4.050 spettatori, incasso 64.000 euro. Azimut Leo Shoes: 7 muri, 10 ace, 18 errori in battuta, 7 errori azione, 48% in attacco, 40% (27%) in ricezione. Itas Trentino: 12 muri, 9 ace, 16 errori in battuta, 8 errori azione, 49% in attacco, 41% (25%) in ricezione. Mvp Christenson

8 ottobre 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC