VIGNAIOLI LANCIANO RIFLESSIONE SUL SISTEMA TRENTINO

VIGNA

In Trentino si conta circa un imbottigliatore ogni 70 ettari di vigneto. Nei territori a grande vocazione vitivinicola, invece, il rapporto è di 1 a 5. Questa enorme differenza in termini di ‘biodiversità aziendale’ ha ricadute enormi in termini di capitale sociale, economico, e di reputazione. Da qui nasce la proposta dai Vignaioli del Trentino, che parteciperanno a Vinifera – domenica 24 marzo a Trento Fiere – con una riflessione sul futuro del sistema vitivinicolo trentino. Si discuterà degli ostacoli nell’intraprendere il mestiere di vignaiolo, in Trentino ma anche, al contrario, delle grandi opportunità per il singolo e per l’intero territorio, in termini di redditività e di immagine. Il seminario, organizzato dal Consorzio Vignaioli del Trentino – “É un mestiere per giovani? Uno sguardo sul futuro del sistema vitivinicolo trentino” – vedrà dapprima un confronto tra Francesco De Vigili, giovane vignaiolo trentino e membro del cda del Consorzio, e Peter Robatscher, direttore Freie Weinbauern Südtirol, moderati dal giornalista Walter Nicoletti. Successivamente vi sarà un momento dedicato alla degustazione con i vini delle aziende di recente costituzione o gestite dalla nuova generazione di vignaioli.

22 marzo 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC