LA VICENDA DEL RAGAZZINO CURDO MORTO A BOLZANO, LA FAMIGLIA SARA’ OSPITATA A TRENTO

sediarotelle

Sarà ospitata a Trento la famiglia curda colpita dalla drammatica perdita di Adan, il 13 enne costretto sulla sedia a rotelle e morto a Bolzano a seguito di una caduta accidentale, dopo aver vissuto e dormito all’addiaccio. Lo ha promesso il governatore trentino Ugo Rossi. La provincia metterà a disposizione un alloggio, l’ospitalità rientrerà all’interno del progetto di accoglienza Sprar (mda)

12 ottobre 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC