TRENTO FILM FESTIVAL. VINCE LA STORIA DI UNA CONTADINA TRANSESSUALE

Trento-film-festival

E’ “Senorita Maria, la falda de la montana”, del regista colombiano Ruben Mendoza, a vincere quest’anno la Genziana d’Oro del 66/o Trento Film Festival. La pellicola racconta la storia di Miss Maria Luisa, una contadina transessuale che vive a Boavita, un villaggio rurale sulle Ande. Discriminata dalla nascita, ha trovato nel suo amore per gli animali e le montagne un modo di rapportarsi a un mondo che non ha fatto altro che disprezzarla. La vittoria di questo film dedicato al mondo Lgbt giunge ad un mese dal Dolomiti Pride, in programma a Trento. Il Premio del club alpino italiano al miglior film di alpinismo è stato assegnato, invece, al documentario “The Dawn Wall”, che racconta l’impresa di Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson, che aprirono una via apparentemente impossibile di 915 metri sulla parete di El Capitan, nello Yosemite National Park. (fm)

Sentiamo la direttrice del Trento Film Festival Luana Bisesti:

5 maggio 2018


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC