TRENTO. FESTIVAL DELL’ECONOMIA, IL MINISTRO PADOAN LODA LE FINANZE DI TRENTO E BOLZANO

padoan 4

Ospite di lusso al festival dell’economia di Trento. Sul palco del teatro sociale è salito Pier Carlo Padoan, ministro dell’economia e delle finanze, ormai presenza fissa alla kermesse arancione Incalzato dalle domande del direttore di Alto Adige e Trentino e di Valentina Romeri del Financial Times, Padoan ha spaziato dalle autonomie speciali di Trento e Bolzano al ruolo dell’Europa riguardo i flussi migratori, al pericolo nazionalismi. “Le due province di Trento e di Bolzano sono tra i pochi esempi di “best practice” in tema di finanza, non vedo criticità riguardo questo aspetto” – ha detto il ministro in riferimento alle due autonomie locali. Padoan ha poi messo in guardia l’Europa per quanto riguarda i flussi migratori. “Siamo di fronte – ha detto – ad una svolta epocale e l’Unione Europea si è fatta trovare impreparata all’appuntamento”. Tra le altre cose Padoan ha poi indicato nella soluzione politica il rimedio contro ogni tipo di nazionalismo in Europa, come successo in occasione dell’Euro. (mda)


3 giugno 2017


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC