SUONI DELLE DOLOMITI: L’OPERA E MALIKA AYANE

r

Spegne 25 candeline la musica in alta quota dei suoni delle Dolomiti, che dal prossimo 28 giungo fino al 15 settembre regalerà al grande pubblico centinaia di concerti e incontri con artisti da tutto il mondo. Novità assoluta dell’edizione 2019 sarà l’opera, con “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, in scena a 2.000 metri di quota nel gruppo del Brenta. Tra le novità anche la musica brasiliana, a Campiglio dall’1 al 7 settembre, un festival nel festival, con grandi nomi come Toninho Ferragutti, Stefano Bollani e Yamandu Costa. Le montagne della Val di Fiemme, Val di Fassa, Campiglio, Paganella, Val di Non e San Martino faranno da palco alla musica in cartellone: folk, jazz, pop e classica. Tra i protagonisti dell’edizione 2019 anche Malika Ayane che chiuderà la rassegna il 15 settembre in Primiero sotto le Pale di San Martino.
Oltre alla musica il programma prevede l’ormai tradizionale trekking, accompagnato dalle note di Mario Brunello e di Giovanni Sollima e dalle parole dell’attore Neri Marcorè.

25 marzo 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC