SOLSTIZIO D’ESTATE IN PIANA ROTALIANA: IN SCENA LA “FAME”

La 29esima edizione del Solstizio d’estate 2019, che dal 5 al 21 giugno animerà la piana Rotaliana, è interamente dedicata al tema della fame. Nel corso dell’evento si racconterà il cibo come motore di coesione e condivisione, inteso come nutrimento per l’anima, come gioia e spensieratezza, come riflessione e ispirazione. “Parlare di fame è parlare del mondo: di quei due terzi dei terrestri che patiscono la fame mentre il terzo restante fa la dieta, di quella fame di progresso e crescita che sta mettendo in ginocchio l’ambiente, di quella fame di vita e di esperienze che si trasforma in fame di cibo”, hanno detto in conferenza stampa la direttrice artistica, Alessia Gabrielli, e il presidente del Gruppa arte Mezzocorona, Federico Dorigati. Alla vigilia del trentennale, l’edizione di quest’anno della kermesse si aprirà a Roverè della Luna il 5 giugno con “Fame mia, quasi una biografia” di Annagaia Marchioro, per la regia di Serena Sinigaglia. Lo spettacolo, liberamente ispirato al romanzo di Amèlie Nothomb, andrà nuovamente in scena il 7 giugno a Mezzocorona. Il 21 giugno, per il solstizio d’estate, il festival si concluderà con la “Ballata dei Senzatetto”. [fm]

8 maggio 2019


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC