SCENDE IL DEBITO ITALIANO, 131,8% NEL 3/O TRIMESTRE

Cala di due punti il debito pubblico italiano del terzo trimestre 2014, scendendo così a 131,8% del pil, ma resta il più elevato dell’Ue dopo quello della Grecia (176%, -1,4 punti). Lo comunica Eurostat che per l’Italia, su base annuale, rileva un aumento di 4 punti. L’Istat intanto riferisce che a novembre le vendite al dettaglio in Italia hanno segnato con un rialzo per la prima volta dopo 7 mesi: +0,1% su ottobre ma -1,4% nel periodo tra gennaio e novembre rispetto al 2013.

22 gennaio 2015


CONDIVIDI

© RadioNBC.it - Riproduzione riservata




Primo Piano

Eventi Radio NBC